Uniti contro la fame

“Coltiviamo l’Energia dei giovani”

Il progetto:

Con questo progetto intendiamo coinvolgere studenti ed insegnanti delle scuole secondarie, selezionandole, nella provincia di Perugia.
L’aea nel proprio sito dedicherà uno spazio al progetto, Coltiviamo l’Energia dei Giovani.
Qui insegnati e studenti potranno fruire di materiale didattico/formativo sugli argomenti relativi all’efficienza energetica e alla certificazione energetica degli edifici.
Supportati da tale materiale i docenti potranno svolgere lezioni relativi ai temi anzi detti, fornendo agli studenti spunti di discussione e riflessione.
Rispetto al materiale messo a disposizione studenti ed insegnanti potranno scegliere di approfondire uno o più aspetti relativi all’utilizzo di biomassa per la produzione di energia. Per ogni tema (per esempio l’utilizzo di colture dedicate come il mais per la produzione di bioetanolo - la sostituzione della foresta con colture di palma per la produzione di olio per l’alimentazione delle centrali, la possibilità di trasformare un rifiuto organico - come per esempio uno scarto di lavorazione delle industrie alimentari, in fonte di energia – la possibilità di impiantare colture dedicate in terreni marginali, riscoprire la stagionalità dei cibi per risparmiare energia) i ragazzi analizzeranno aspetti positivi e negativi, con particolare riferimento alle opinioni a favore o contro che potranno reperire anche con una semplice ricerca in internet. In seguito prepareranno un breve intervento, anche con l’aiuto di una presentazione, sull’argomento.
Gli studenti saranno invitati a relazionare al convegno/dibattito organizzato dalla Provincia di Perugia, che si terrà a Perugia c/o la sala del consiglio provinciale il giorno 13 dicembre 2010.
Gli studenti coinvolti per recarsi nel luogo del convegno saranno invitati ad utilizzeranno, all’insegna del risparmio energetico, mezzi pubblici.
A seguire dibattito sugli argomenti trattati.

Risultati attesi

  • Portare il ragazzo a conoscenza del problema energetico e delle sue sfaccettature, oltre che delle possibili e reali soluzioni;
  • Incitare i ragazzi nell’adottare comportamenti e abitudini rivolte al risparmio energetico ed a un uso più consapevole dell’energia;
  • Incitare i ragazzi ad un consumo di cibo sostenibile e consapevole;
  • Sensibilizzare i ragazzi all’uso di fonti energetiche rinnovabili;
  • Sensibilizzare al miglioramento dell’efficienza energetica;
  • Sviluppare nel ragazzo una coscienza critica rispetto all’uso delle diverse fonti energetiche e porlo nella condizione di iniziare a crearsi una sua idea.

Descrizione evento:

Il progetto ” Coltiviamo l’energia dei giovani” si rivolge alle scuole secondarie della provincia di Perugia. Studenti ed insegnanti potranno, grazie al materiale scaricabile dal sito prendere coscienza ed affrontare le tematiche relative alle fonti di approvvigionamento energetico, all’efficienza energetica, al problema della carenza di cibo ad i sui collegamenti con le bioenergia, al consumo consapevole e sostenibile di cibo. Ogni scuola potrà approfondire un tema rispetto al quale i ragazzi saranno chiamati a relazionare durante il convegno organizzato dalla Provincia di Perugia il giorno 13 dicembre 2010.

Target:

Insegnanti e studenti delle scuole secondarie nel territorio della provincia di Perugia.

Riferimento giornata mondiale alimentare:

L’uso razionale dell’energia può certamente aiutare a combattere la fame nel mondo.